Articoli recenti

Nella notte di Halloween due eventi astronomici molto particolari

Quando il sole tramonterà giovedì 31 ottobre, gli appassionati di osservazioni celesti che guarderanno il cielo sudoccidentale potranno vedere un particolare incontro ravvicinato e molto altro

Guardando il cielo nella notte di Halloween, potremo vedere la luna in un incontro ravvicinato con uno dei pianeti più luminosi nel cielo, per aggiungere un tocco di astronomia ad una delle notti più “spaventose” dell’anno. Quando il sole tramonterà giovedì 31 ottobre, gli appassionati di osservazioni celesti che guarderanno il cielo sudoccidentale potranno vedere la luna crescente brillare proprio a sinistra di Giove, il pianeta più grande del sistema solare. Non è richiesto alcun telescopio per osservare questo incontro celeste, ma avere la possibilità di utilizzarne uno svelerà maggiori dettagli sui crateri della luna e sulle lune più grandi in orbita intorno a Giove.

Ma non finisce qui. Non solo potremo vedere Giove e la luna l’uno accanto all’altra, ma potremo anche ammirare Venere e Mercurio, se la vista dell’orizzonte sarà limpida e priva di ostacoli. Venere sarà il più luminoso dei due e farà da punto di riferimento per trovare Mercurio, uno dei pianeti più difficili da osservare a causa della sua vicinanza al sole. I due pianeti saranno molto bassi all’orizzonte dopo il tramonto, con Mercurio proprio al di sotto di Venere. Anche Saturno brillerà nel cielo sudoccidentale, in alto a sinistra rispetto a Giove e alla luna.

 

E la notte di Halloween del 2020 sarà resa ancora più inquietante dalla luce di una luna piena. Un plenilunio nella notte di Halloween si verifica una volta ogni 19 anni. Dopo il 2020, la prossima volta che una luna piena sorgerà il 31 ottobre sarà solo nel 2039.

Fonte:meteoweb.eu

Mercoledì, 30 ottobre 2019

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti