CONQUISTATI DALLA LUNA

20 Luglio 1969.

"Ha toccato" 

"Qui pare manchino ancora 10 metri"

 

La diatriba  tra Ruggero Orlando e Tito Stagno è proseguita, e ancora lo sta facendo, intatta e attuale nei 50 anni successivi a quella famosa notte. Quella fu la cornice italiana all'evento che ha lasciato un'orma profonda non solo sul suolo lunare ma nell'intera storia dell'uomo, protagonista, con la sua genialità, il suo coraggio, la sua freddezza e determinazione dell'impresa storica più avvincente del XX secolo.

 

 

20 Luglio 2019.

"Iniziamo?"

"Qui pare manchi il solito quarto d'ora accademico"

 

L'uomo ha conquistato la Luna ma è altrettanto vero che è stata la Luna a conquistare noi. Lo fa ogni volta che la osserviamo e che ne studiamo la morfologia, quando sorge, tramonta o si eclissa e, in passato, lo ha fatto con tutti i tentativi per essere raggiunta, alcuni tristemente falliti con la perdita di vite umane.

La guerra fredda tra le due superpotenze USA e URSS  dispiegava armi le cui pallottole erano l'ingegno e la corsa, talvolta spregiudicata e azzardata, "per arrivare primi". 

Dall'intenzione americana di lanciare in orbita un satellite, partì la corsa allo spazio che molte volte vide primeggiare l'Unione Sovietica battendo sul tempo la compagine americana. Fu loro il primato, il 4 ottobre del 1957, per aver lanciato lo Sputnik in orbita attorno alla Terra, fu loro anche quello di aver spedito in orbita il primo essere vivente, la cagnetta Laika, il primo uomo nello spazio, Jurij Gagarin a bordo della Vostok 1 e la prima donna Valentina Tereskova, oltre alla prima attività extraveicolare, di contro, gli americani rispondevano con il programmi Mercury nato con l'intenzione di lanciare una capsula spaziale con un uomo a bordo in grado di orbitare intorno alla Terra, successivamente con il programma Gemini chiamato così perchè la navicella poteva ospitare due uomini. Con questo programma si tentò il primo attracco in orbita, andato parzialmente a buon fine con la missione Gemini 8, per testare la capacità e la fattibilità dell'eventuale attracco tra modulo lunare e quello di comando.

Nel 1961 ebbe inizio il terzo e ultimo programma lunare: Apollo. Quello definitivo, quello che portò i tre astronauti Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Micheal Collins sul suolo e in orbita lunare.

E' stato un viaggio affascinante, ricco di informazioni e aneddoti sapientemente cercati, raccontati e resi coinvolgenti dalle parole di Mauro a cui va il nostro caloroso ringraziamento.

kc

conquistati dalla luna1.jpgIMG_20190720_205937.jpgIMG_20190720_210012.jpgIMG_20190720_211413.jpgIMG_20190720_220818_1.jpgIMG_20190720_222334.jpgIMG_20190720_225150.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti